Slide1 background

Mare Termale Bolognese

Cure termali, fitness, benessere e bellezza

Slide1 background

Circuito della Salute Più

Strutture mediche nelle province di Bologna, Ferrara e Venezia

Slide1 background

Villaggio della Salute Più

Wellness, terme e natura tutto l'anno

Slide1 background

Emporio Benessere

Le terme e la natura: ingredienti essenziali per salute

Slide1 background

Valet

Corsi di aggiornamento medico, provider ECM 1328

Slide1 background

Multimed

Poliambulatori specialistici & day surgery

Il Thermal Walking® per la salute a ogni età

pubblicato il 20/07/2017

ginnastica in acqua - thermal walking

Magari avete già praticato il Nordic Walking, ma quello che vi proponiamo nelle nostre strutture vi farà scoprire un mondo migliore… robabilmente avete già prati-cato il Nordic Walking, o almeno ne avete sentito parlare: si tratta di quella disciplina che prevede un’escursione naturalistica con l’ausilio di bacchette.

Il Thermal Walking® è un’attività simile, che però si svolge appunto in acqua termale. Si tratta di un’esclusiva del circuito Mare Termale Bolognese che – se eseguita in modo corretto – garantisce i benefici di una salute totale. Passiamo ora a spiegare gli aspetti applicativi di questa importante metodica.
La piscina termale dev’essere profonda non più di 130-140 cm. L’acqua nello stesso tempo deve avere una temperatura di 32-33°C. Se nel Nordic Walking la resistenza è data dall’appoggio delle bacchette sul terreno, qui invece si sfrutta il lavoro degli arti superiori con movimenti sincroni (non alternati) e paralleli (braccia rigide come bastoni), che vincono la resistenza dell’acqua, 12 volte superiore a quella dell’aria (principio idrodinamico).

Tale movimento degli arti superiori deve registrare una rotazione delle braccia in avanti e indietro di circa 90° rispetto al tronco, perché solo così si può rafforzare la rotazione della spalla e la muscolatura cervicale, dorsale e toracica.
Chiarito che nel Thermal Walking® il centro è dato dall’attività sincrona e parallela delle braccia e dall’articolazione scapolo-ome- rale, passiamo a esaminare i movimenti degli arti inferiori.

Mentre gli arti superiori sono soggetti al principio idrodinamico, che tende a porre resistenza al loro movimento, gli arti inferiori sono stimolati dal principio idrostatico e quindi sono facilitati dall’acqua nei loro movimenti articolari, che debbono arrivare fino all’altezza dell’articolazione coxo-femorale: questo cura le algie dorso-lombari rafforzando la muscolatura.
Se ben esaminiamo i movimenti descritti, si comprende come con tale training fisico sia possibile stimolare articolazioni, muscolatura, tessuto connettivale, tendini e legamenti con intensità e velocità diverse, cosa impossibile a farsi in qualsiasi palestra, sia essa fornita di alta tec- nologia o a corpo libero, perché in entrambi i casi non sono presenti né la resistenza dell’acqua né la sua densità protettiva di 1.100 volte superiore a quella dell’aria.

Non solo, ma anche la circolazione sanguigna nel Thermal Walking® viene stimolata al massimo, a partire dalla “suola di Lejar” dei metatarsi fino all’impegno delle carotidi, causato dall’attività muscolare-toracica. Tutti i movimenti fisici e circolatori possono poi essere accompagnati dalla respirazione toraco-addominale e dall’apertura e chiusura continua dei palmi delle mani, per stimolare l’ippocampo cerebrale, che è la sede della memoria come dimostrato dalla risonanza magnetica.

A leggere come si svolge il Thermal Walking®, si può pensare che sia difficile da praticare; invece è molto facile, tanto che lo possono adottare i giovani e gli anziani, muovendosi o anche stando fermi sul posto (come nel “ballo del mattone”) per la durata di 10/20/30 minuti. Sarebbe poi consigliabile, prima di cominciare il Thermal Walking®, fare esercizi di riscaldamento riguardanti gli arti inferiori, gli arti superiori, la colonna verte- brale.

Una cosa è certa: il Thermal Walking® aiuta lungo il tempo a mettere in atto una “salute totale” e nello stesso tempo a stimolare le endorfine che costituiscono il benessere. Thermal Walking® è un marchio depositato del Mare Termale Bolognese. Muovere gli arti superiori in modo sincrono e parallelo (non alternato), avanti e indietro, creando un arco il più ampio possibile in base all’età dell’utente, così da curare anche le allergie cervico-dorsali.

Precedente | Successivo