Slide1 background

Mare Termale Bolognese

Cinque centri termali nella città metropolitana
di Bologna: fitness, benessere e salute!

Slide1 background

Circuito della Salute Più

Una grande rete di servizi di salute
nelle province di Bologna, Ferrara e Venezia

Slide1 background

Villaggio della Salute Più

Wellness, terme e natura tutto l'anno

Slide1 background

La Via della Seta Bolognese

Dalle eccellenze della nostra storia il tuo futuro di salute e benessere

Slide1 background

Valet

Corsi di aggiornamento medico, provider ECM 1328

Slide1 background

Multimed

Poliambulatori specialistici & day surgery

I benefici dell'acqua termale contro l'osteoporosi

pubblicato il 04/07/2016 | #benefici #acqua termale #cure #osteoporosi

densitometria a bologna per prevenzione osteoporosi

Uno studio condotto dall' Università degli Studi di Brescia ha realizzato un' accurata analisi in merito alla riduzione del rischio di cadute in anziani osteoporotici ultrasettantenni tramite l'adozione di un approccio terapeutico e non farmacologico.

Come è infatti noto, l'osteoporosi si accompagna spesso ad un aumento del rischio di caduta e quindi di frattura. Obiettivo dello studio è stato, in primo luogo, quello di intercettare i potenziali fattori predittivi di questo fenomeno e, in seconda battuta, quello di documentare la possibilità di intervenire su di essi sia tramite l'adozione di stili di vita sani che tramite eventuali interventi e strategie disciplinari.

Metodologia

L'analisi ha preso in esame 120 anziani osteoporotici di 75-80 anni, appartenenti ad entrambi i sessi che sono poi stati suddivisi in tre gruppi omogenei. Il Primo gruppo è stato sottoposto ad un trattamento crenoidrokinesiterapico con acqua termale bicarbonato-solfato-calcica ”Zellino Spring” delle Terme dell’Agriturismo, i pazienti del secondo gruppo sono stati sottoposti solamente al trattamento crenoidrokinesiterapico mentre i pazienti del terzo non sono stati sottoposti ad alcun trattamento.

Risultati e conclusioni

I risultati ottenuti dai primi due gruppi sono stati quindi confrontati con quelli ottenuti dal terzo. In particolare, i pazienti dei primi due gruppi hanno mostrato una variazione in positivo significativa maggiore rispetto a quelli del  terzo gruppo. Lo studio ha dunque dimostrato che la crenoidrokinesiterapia con acqua termale bicarbonato-solfato-calcica ”Zellino Spring” in associazione alla Vit. D3  può contribuire a migliorare questi parametri in modo da prevenire le cadute, evenienza temuta ed invalidante.

La stessa Università ha poi condotto un ulteriore studio al fine di valutare se una costante attività fisica programmata in piscina con acqua minerale bicarbonato alcalina solfato calcica delle Terme Acquabios di Minerbio,  fosse in grado di determinare un miglioramento sintomatico sul dolore, sulle funzioni, sulle capacità preventive, cadute ed eventuali cambiamenti nella qualità della vita in pazienti osteoporotici. La metodologia è stata la stessa dello studio precedente ma con 42 pazienti divisi in due gruppi. Il risultato di questa seconda analisi ha invece dimostrato che i pazienti del primo gruppo sottoposti a crenoidrokinesiterapia abbiano registrato un significativo miglioramento di tutti i parametri al termine del ciclo di balneoterapia.

Di seguito tutti gli approfondimenti dei due studi:

Studio Terme dell'Agriturismo

Studio Terme Acquabios

Precedente | Successivo