Slide1 background

Mare Termale Bolognese

Cinque centri termali nella città metropolitana
di Bologna: fitness, benessere e salute!

Slide1 background

Circuito della Salute Più

Una grande rete di servizi di salute
nelle province di Bologna, Ferrara e Venezia

Slide1 background

Villaggio della Salute Più

Wellness, terme e natura tutto l'anno

Slide1 background

Salute Più Concept Store

I prodotti del benessere

Slide1 background

Valet

Corsi di aggiornamento medico, provider ECM 1328

Slide1 background

Multimed

Poliambulatori specialistici & day surgery

Il paradiso all'improvviso

pubblicato il 10/06/2016 |

yoga1

Un bellissimo casolare del 1200. Un luogo circondato da castagneti secolari e fonti termali. Uno splendido ambiente terapeutico a vostra disposizione.


L’Oasi termale di Zello è parte integrante del Villaggio della Salute Più, tra Castel San Pietro Terme e Monterenzio (BO). Un antico podere circondato da castagneti secolari e fonti termali recentemente riscoperte. Nota da anni ai cultori delle ecoterapie e del contatto con la natura, oggi l’Oasi termale di Zello è un centro di cure ecologiche e naturali integrate. Il nome “oasi” non è stato dato con leggerezza, ma racchiude significativamente le caratteristiche di questo posto: una natura incontaminata tra boschi e castagneti, un bellissimo casolare del 1200 e due sorgenti termali riconosciute dal Ministero della Salute (una sulfurea e una bicarbonato-solfato-calcica) che sgorgano con naturalezza dalle colline. Il centro è dotato di sauna e bagno turco, utilizzati non per scopi “coreografici”, ma terapeutici, con ritualità e finalità studiate appositamente.
L’Oasi di Zello è aperta tutto l’anno e comprende una fitta serie di proposte, tutte cure ecologiche e termali che la rendono un unico grande ambiente terapeutico. L’Oasi termale di Zello è aperta anche quando piove o c’è la neve, dal lunedì al mercoledì (in cui le cure vengono fatte in modo tradizionale) e dal giovedì alla domenica (quando vengono messe in atto in modo integrale, cioè senza vestiti, secondo la pratica che non a caso si chiama naturismo).
Ecco, in rapida sintesi, tutte le soluzioni a vostra disposizione    

Disintossicazione dall'acidosi metabolica e dalle tossine con termogenoterapia, idropinoterapia alle sorgenti termali e semidigiuno (a libera scelta).

1)Cure Kneipp per l’attivazione della circolazione sanguigna e delle cellule. Aumento della temperatura corporea di +1-3°C attraverso bagno turco e sauna, seguiti da doccia fredda o neve.

2)Tecniche respiratorie per realizzare una naturale ventilazione polmonare, respirando aria ricca di azoto, ossigeno e ioni negativi contro le malattie da smog e da stress.

3)Tecniche respiratorie iperossiche/ipossiche.

4)Yoga arricchito dalle tecniche respiratorie.

5)Training fisico per stimolare i messaggeri del sistema nervo- so neuroendocrino e immunologico.

6)Meditazione e silenzio programmato per ascoltare il linguaggio delle piante, respirarne l’energia e vivere in empatia.

7)Sedute di rilassamento secondo la dinamica dei chakr

8)Cure liberatorie a livello psichico e mentale (urlo liberatorio, ecc.).

9)Pluviaterapia attraverso l’acqua irraggiata dagli UVA solari in un ambiente privo di smog.



 

Precedente | Successivo