Slide1 background

Mare Termale Bolognese

Cinque centri termali nella città metropolitana
di Bologna: fitness, benessere e salute!

Slide1 background

Circuito della Salute Più

Una grande rete di servizi di salute
nelle province di Bologna, Ferrara e Venezia

Slide1 background

Villaggio della Salute Più

Wellness, terme e natura tutto l'anno

Slide1 background

Salute Più Concept Store

I prodotti del benessere

Slide1 background

Valet

Corsi di aggiornamento medico, provider ECM 1328

Slide1 background

Multimed

Poliambulatori specialistici & day surgery

Pronto intervento: un aiuto concreto

pubblicato il 04/07/2016 | #pronto intervento #bologna #servizi

Di Luca Marozzi

Pronto Intervento

Da Aprile Il Circuito della Salute Più ha aperto un nuovo presidio per i cittadini di Bologna, un servizio d’ avanguardia complementare al Pronto Soccorso Ospedaliero.

Distorsioni, contusioni, lussazioni, patologie ortopedico-fisiatriche. Sono prevalentemente queste le problematiche a cui si dedica il Pronto Intervento Ortopedico, Traumatologico e Fisiatrico, inaugurato il 19 aprile 2016 in Via Irnerio 12/A, presso il complesso Terme San Petronio – Antalgik – Bodi. Il Pronto Intervento è la nuova sfida del Circuito della Salute Più: si occupa completamente della cura della piccola traumatologia e delle algie ortopedico-fisiatriche, quel genere di problematiche cliniche che tendono a intasare il Pronto Soccorso ospedaliero, e che devono attendere spesso molte ore prima di essere trattate.

«Questa è un’ulteriore sfida per il nostro gruppo» afferma il Prof. Monti, direttore scientifico, «e siamo tra i primi in Italia a mettere a disposizione della cittadinanza una via complementare al Pronto Soccorso Ospedaliero a prezzi accessibili. Al Pronto Soccorso si può attendere per ore con i codici verde e bianco, con il rischio anche di creare maggiori disservizi al servizio pubblico: noi ci poniamo come una risorsa che possa essere di aiuto sia ai cittadini bolognesi che al welfare».

Il vero plus del presidio di Via Irnerio è indubbiamente la qualità delle prestazioni offerte: ai 45 anni di esperienza del Circuito della Salute Più, infatti, si aggiunge l’ausilio della strumentazione a disposizione del personale sanitario del Polo diagnostico Bodi, uno dei centri diagnostici tecnologicamente più avanzati in Italia. Inoltre, il Pronto Intervento costituisce una via veloce e preferenziale per le patologie di competenza, con il vantaggio per l’utente di poter effettuare nello stesso luogo visite, diagnostica e trattamenti. Il presidio di Via Irnerio è aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30. Le prestazioni comprendono la visita specialistica ortopedico-traumatologica o fisiatrica e la prestazione di intervento, in un pacchetto di  massimo € 100. Se è richiesto un esame di diagnostica per immagini (rx, tac, rm, ecc.), tale prestazione può essere eseguita con mutue, assicurazioni, fondi integrativi (se ci sono le condizioni), o in libera professione.  La tariffa non include i tutori. Tutte le prestazioni sanitarie sono deducibili. Per meglio predisporre le prestazioni, è opportuno comunicare preventivamente con la segreteria al numero 333.6205129, indicando il tipo di intervento richiesto (circostanziando l’evento traumatico o la patologia) e, se possibile, il tempo di arrivo al Pronto Intervento.

Le strumentazioni di diagnostica per immagini del Pronto Intervento ( GE Healthcare)

  • 3 risonanze magnetiche, di cui una da 1.5 Tesla osteoarticolare senza tunnel (ce ne sono solo 3 in tutta Italia) specifica per arti inferiori e superiori, una da 1.5 Tesla con tunnel ampio e una completamente aperta per pazienti claustrofobici.
  • Tac 128 Multislice alta risoluzione bassa dose 
  • Densitometria ossea Lunar Prodigy.
  • Radiografia digitale.Possibilità, dietro prenotazione, di ecografie, ecocolordoppler, ecocardio, esami di laboratorio, holter cardiaco, holter pressorio, ecc.

Il parcheggio intelligente

Il complesso sanitario Terme San Petronio – Antalgik – Bodi è in centro a Bologna, comodamente raggiungibile a piedi in pochi minuti dalla stazione dei treni e dall’autostazione. Il Centro è esterno alla ZTL ed è servito da due parcheggi a pagamento, anch’essi esterni alla Zona a Traffico Limitato:

Parcheggio APCOA presso lo Sferisterio (Via Irnerio,1): sconto del 30% obliterando il ticket direttamente all’uscita dalle terme.

Parcheggio APCOA di Piazza VIII Agosto.

Le patologie trattate dal Pronto Intervento

Piccola traumatologia dell’apparato locomotore:

  • contusioni;
  • abrasioni;
  • distorsione delle articolazioni dell’arto superiore (spalla, gomito, polso, mano) e dell’arto inferiore (ginocchia, caviglia, piedi);
  • lussazione di piccole articolazioni.

 Patologie ortopedico-fisiatriche:

  • cervicalgia e cervicobrachialgia;
  • spalla dolorosa;
  • epicondilite ed epitrocleite;
  • tendinopatia dei diversi distretti anatomici;
  • dolori e versamenti articolari;
  • lombalgia e sciatalgia;
  • tallodinia;
  • neuropatie periferiche.

Età minima, 8 anni. Sono esclusi interventi chirurgici invasivi e prestazioni che richiedono la degenza.

I servizi forniti nell’immediato dal Pronto Intervento

  • Visita ortopedico–fisiatrica.
  • Artrocentesi.
  • Infiltrazione articolare.
  • Bendaggio a 8 per frattura di clavicola.
  • Confezione di immobilizzazione rigida.
  • Bendaggio semplice.
  • Bendaggio tubolare.
  • Bendaggio sec. Desault.
  • Bendaggio tubolare per spalla.
  • Rimozione apparecchio gessato.
  • Rimozione stecca o bendaggio.
  • Rimozione punti di sutura.
  • Trattamenti manuali (mobilizzazioni, manipolazioni…).
  • Trattamenti strumentali (onde d’urto, tecar, tens, laser…).
  • Applicazione di ogni tipo di ortesi (apparecchi correttivi degli arti del corpo) quali tutori cervicali, corsetti lombari, tutori per spalla, caviglia, polso, ginocchio che dovessero essere ritenuti necessari.
Precedente | Successivo